Cosa possono mangiare i cani

Scodinzolano, vogliono giocare e con i loro occhioni dolci chiedono solo coccole e tanto amore: sono i nostri amici a 4 zampe, i cani. Si dice che il cane sia il miglior amico dell’uomo e che proprio il contatto con quest’ultimo lo abbia reso un animale onnivoro. Niente di più sbagliato!

È bene ricordare, infatti, che i cani discendono dai lupi, che sono animali carnivori, pertanto gli avanzi del pranzo o della cena non sono poi così salutari per i nostri amici pelosetti.

Ma cosa possono mangiare i cani? vediamolo insieme.

Pregi e difetti dell’alimentazione casalinga

Molti proprietari di cani commettono l’errore di confondere l’alimentazione casalinga con gli avanzi della tavola. Per alimentazione casalinga, quindi, non devono intendersi pietanze come la pasta al pomodoro, il ragù, il pesce fritto o l’arrosto, ma cibi preparati appositamente per il vostro cane.

Sì alla carne, quindi, magari cucinata ai ferri o bollita, ma priva di qualsiasi condimento (olio, sale e spezie varie). Anche la pasta o il riso sono dei buoni alimenti, a patto che vengano cotti più del dovuto di modo che siano più digeribili. Per quanto riguarda le verdure, invece, sono da preferire le zucchine e le carote.

Inoltre, se si vuole integrare questo tipo di alimentazione con degli acidi grassi, potete condire questi pasti con olio di semi o di girasole.

Vediamo più nel dettaglio quali alimenti sono consigliati per i cani e quali sono quelli da evitare assolutamente.

Quale tipo di frutta può mangiare il cane?

La frutta è un ottimo snack per il nostro amico a 4 zampe. Sono da preferire le banane poiché hanno tanti effetti positivi sulla loro salute e in più contengono vitamina C, B, tanta fibra, che aiuta la regolarità, e il potassio. Stessa storia vale per il melone, che contiene tante vitamine ed è un’ottima fonte di potassio, e i mirtilli. Anche le mele sono un ottimo alimento, poiché ricche di vitamina K, C e calcio e aiutano a tenere puliti i loro denti; bisogna solo stare attenti ed evitare che ingeriscano il torsolo ed eventuali semi. Le pere sono un’ottima fonte di nutrienti, quindi è possibile darne una fettina ogni tanto, ma anche in questo caso bisogna fare attenzione ai peduncoli, che vanno assolutamente eliminati, e al torsolo.

Frutta da evitare

La frutta da evitare assolutamente è l’uva, poiché potrebbe causare seri problemi ai reni. In generale, quando date della frutta al vostro cane è meglio ridurre le quantità, visto che si tratta di alimenti dolci.

Pasta pane e riso?

Pasta, pane e riso: sì, ma con moderazione. Come accennato sopra, potete dar da mangiare la pasta al vostro cane, ma assicuratevi che sia ben cotta, quasi colla, altrimenti farebbe fatica a digerirla. Lo stesso discorso vale per il riso: è fondamentale che sia “stracotto”. Il riso è l’alimento ideale per far ingerire al vostro cane i carboidrati buoni di cui ha bisogno, specialmente se si tratta di riso in bianco poiché aiuta a risolvere eventuali problemi intestinali. Per quanto riguarda il pane, invece, sarebbe meglio evitare, o al massimo dare qualche boccone ogni tanto.

Pesce cotto: l’alimento ideale per il caneIl pesce cotto è un ottimo pasto per il vostro cane, poiché si tratta di un alimento magro che contiene tanti acidi grassi omega. I cani lo adorano ma ovviamente è meglio non condirlo, né con olio né con il sale.

Le verdure preferite dai caniI cani adorano le verdure, sia cotte che crude. Le carote, in particolare, sono ottime anche come snack. Contengono il betacarotene, una sostanza che fa benissimo alla vista, ma hanno effetti positivi anche sulla pelle e sul pelo del vostro amico a 4 zampe. Anche le zucchine lesse sono un ottimo pasto, così come la zucca, che per i cani è un alimento quasi “miracoloso” poiché cura diversi disturbi, quali diarrea o costipazione. Inoltre, la zucca è ricca di vitamina A, ottima per il cane ma non in dosi troppo elevate.

Il formaggio

Diciamo subito che il formaggio non fa particolarmente male ai cani, però è meglio evitare quello ricco di grassi. Preferire, piuttosto, qualche pezzo di parmigiano una volta ogni tanto: lo renderete felicissimo!

Alimenti per i cani da evitare assolutamente

I cani non possono mangiare:

  • cioccolato
  • pomodoro
  • aglio
  • cipolla
  • sedano
  • noci
  • peperoncino
  • e in generale le cose dolci.

Le informazioni fornite sono di carattere generale, pertanto si consiglia di consultare il proprio veterinario per decidere insieme qual è la giusta alimentazione per il vostro cane, soprattutto in presenza di particolari patologie o intolleranze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*