Borse sotto gli occhi cause e rimedi naturali

Borse sotto gli occhi: un difetto estetico particolarmente fastidioso

Le borse sotto gli occhi  hanno la forma di una sacca, una specie di contenitore che attacca la palpebra inferiore; molto spesso, questo difetto estetico può essere accompagnato da un alone violaceo persistente e difficile da allontanare.

Molte persone credono che le borse sotto gli occhi siano un problema che riguarda solo uomini e donne che hanno superato una certa soglia di età e, per quanto il fattore della giovinezza contribuisca a definire la presenza e l’entità delle borse sotto gli occhi, non è né un elemento scatenante né una garanzia. Tutto ciò si traduce in una sola affermazione: le borse sotto gli occhi possono nascere sotto la palpebra di chiunque e a qualunque età.

Le ragioni che possono portare alla fuoriuscita delle antiestetiche borse sotto gli occhi possono essere molteplici. Di seguito sono riportate le cause principali.

Le cause principali delle borse sotto gli occhi

Ciò che si può certamente affermare è che il caratteristico gonfiore sotto gli occhi è causato dalla maggiore delicatezza della cute in quella zona e, di conseguenza, da tutte le attività che possono ancor di più gravare sulla qualità della pelle del contorno occhi.

Ore di sonno troppo limitate

Delle borse sotto gli occhi “sporadiche”, ad esempio, sono quelle che nascono in seguito a ore di sonno troppo limitate. Tenere aperti gli occhi troppo a lungo, come nel caso in cui si esca e si faccia tardi la sera, risulta stressante per il contorno occhi, che dunque tende a cedere e assumere il caratteristico gonfiore. In questo caso, bastano 7/8 ore di sonno per ritornare a un contorno occhi impeccabile, in quanto con il sonno la pelle si distende e si rigenera.

La lettura

Un’altra causa delle borse sotto gli occhi (in questo caso più o meno sporadiche) è la lettura. Chi frequenta l’università e affronta la sessione estiva, o chi prepara l’esame di maturità in piena estate, sa bene che le ore ininterrotte di studio con gli occhi puntati verso uno schermo o un computer sono molto faticose. In questo caso può essere utile ricorrere a occhiali o lenti a contatto che contrastino l’affaticamento; anche il sonno, come nella situazione precedente, può rappresentare un vero e proprio toccasana.

La genetica

C’è una causa che non può essere evitata, ma che è intrinseca di ognuno di noi: la genetica. In alcuni individui, le borse sotto gli occhi possono essere una caratteristica di tutta la famiglia, e pertanto difficile da eliminare.

Altre cause

Ma tra le cause vi possono essere anche l’abuso di alcol e droghe, che attaccano i tessuti della cute e causano le borse, oppure una ritenzione idrica particolarmente accentuata. In casi più rari e seri, inoltre, le borse sotto gli occhi possono essere correlate a problemi al fegato, alla tiroide o ai reni.

I rimedi naturali per eliminare le borse sotto gli occhi

In commercio vi sono una moltitudine di creme che vengono presentate come miracolose per la risoluzione del problema delle borse sotto gli occhi. Ovviamente, l’ipotetico effetto strabiliante è correlato anche a un costo molto sostenuto.

Per fortuna, la natura e la scienza hanno offerto rimedi molto efficaci ma al tempo stesso molto economici, che possono funzionare in modo impeccabile per eliminare le borse sotto gli occhi.

Massaggiare la zona sotto gli occhi

Uno dei migliori rimedi è quello di massaggiare delicatamente la zona sotto gli occhi. Prendi l’abitudine di effettuare questi massaggi subito dopo il risveglio: esegui dei movimenti circolari dall’interno verso l’esterno per qualche minuto. I massaggi hanno lo scopo di migliorare la circolazione, riducendo l’accumulo di acqua nonché lo stress “depositato” sul contorno occhi; inoltre, questi possono essere molto utili anche per limitare le occhiaie.

Cetrioli per ridurre le occhiaie

È molto comune l’uso dei cetrioli per ridurre le occhiaie, e non a caso. Il cetriolo è infatti un ortaggio che presenta numerose proprietà benefiche, e tra queste vi sono il suo enorme effetto decongestionante, nonché il potere antinfiammatorio dato da alcuni antiossidanti. Queste sostanze, applicate in loco, penetrano nella pelle e agiscono sulla microcircolazione, attenuando lo stress e migliorando la salute dei capillari che si trovano immediatamente sotto la zona.

Cubetti di ghiaccio o sostanze fredde

Un effetto simile, anche se per una durata molto più limitata, può essere ottenuto adoperando dei cubetti di ghiaccio, o delle sostanze fredde (anche dei cucchiai lasciati nel congelatore possono andare bene). Il freddo, ovviamente, ha un effetto anestetizzante, e per questo motivo riesce a ridurre il gonfiore delle borse.

I frutti di bosco

Per migliorare la microcircolazione e ottimizzare l’efflusso di sangue nella zona grassa sotto la palpebra, evitando la formazione di borse, è possibile ricorrere a un rimedio non estetico, ma alimentare, nonché gustoso: i frutti di bosco. Grazie agli antiossidanti che contengono (flavonoidi, in particolare), more, mirtilli e ribes (solo per citarne alcuni) rappresentano un toccasana per i microvasi in cui fluisce il sangue.

La camomilla

Infine, anche la camomilla (ingerita o applicata localmente) può avere un effetto considerevole per attenuare le borse sotto gli occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*